I tuoi risultati di ricerca

Arredamento Shabby Chic

Pubblicato da Ylenia sopra 21 Febbraio 2020
| 0

In questo articolo parleremo dell’arredamento shabby chic.

L’arredamento shabby chic ha avuto origine nelle campagne inglesi, dove le case venivano arredate con mobili vecchi e sbiaditi, è ideato da un mix di romanticismo e un po’ di vintage.

 

Quando si parla di arredamento shabby chic è tutto ciò che normalmente è definito, è qualcosa che ha a che fare con il vintage (si possono considerare vintage tutti quegli elementi sopravvissuti al tempo e provenienti da una particolare epoca, in pratica con vecchi mobili, anche un po’ trasandati e logori) quindi se opterete per questo stile è bene sapere che vi dovrete orientare in complementi di arredo nuovi ma dall’aspetto anticato che vi servirà per richiamare proprio la classica usura dei mobili di un tempo, quindi vi converrà fare shopping ai mercatini dell’usato, tra negozi di antiquariato e catene specializzate.

 

Inoltre  scelto questo stile tenete bene a mente, dovete usarlo per tutta la vostra abitazione. In tutta la vostra dimora vi potrete divertire con accessori e complementi, soprattutto in cucina, dove è facile che ritorni alla mente la cucina della nonna, e in salotto l’importante che tutto avrà un tocco vintage e retrò, per i colori orientatevi su quelli pastello, preferibilmente colori bianco avorio, grigio perla, rosa cipria, verdino, celeste e il grigio tortora.

 

All’ingresso è utile ma non indispensabile uno specchio, negli angoli posizionate dei fiori se sono veri saranno perfetti ma scelti in modo attento e con cura, andranno bene anche quelli finti ma non sottovalutate i vasi, puntate su quelli di latta con dei disegni con dei colori tenui.

Molto presente in questo stile non sono solo i fiori,  ma pizzi, ricami e centrini utili a creare atmosfere romantiche. Per il pavimento può essere utilizzato il legno, le piastrelle in cotto, ma anche un parquet grezzo.

Le pareti in pietra o con i mattoni sarebbe l’ideale, in alternativa è possibile usare i Pannelli in Pietra ricostruita modello Terra di Siena Shabby, i mobili devono essere essenzialmente bianchi o di legno chiaro (come il rovere sbiancato)  è opportuno puntare sull’essenzialità, quindi pochi mobili dal grande impatto visivo.

La stanza più privilegiata di questo stile è la camera da letto, assolutamente meravigliosa, arredarla è abbastanza semplice, scegliete mobili dallo stile classico, caratterizzati da intarsi e di disegni e possibilmente dal colore crema, l’importante che evochino il romanticismo che troviamo sulle lavorazioni vittoriane.

Un altro ruolo importantissimo in questa stanza è la scelta dei tessuti di arredamento sceglieteli sempre chiari e con fantasie floreali (retrò Francesi).

 

 

Anche in giardino, le idee sono tantissime da seguire per mettere su questo elegantissimo stile, potrete abbellire l’esterno con oggetti come fioriere, innaffiatoi, tavolini, sedie in legno o ferro battuto, ma anche vecchie biciclette o carretti.

Quindi questo è uno stile molto femminile, nonché molto romantico.  Se pur uno stile ben definito, lo Shabby Chic permette di dare molto spazio alla propria fantasia e creatività, uno stile che fa delle decorazioni i suoi punti di forza per creare ambientazioni confortevoli, eleganti ed invitanti, nella scelta dell’oggettistica e complementi di arredo, che però  se riuscirete a recuperare vecchi mobili, arrederete la vostra dimora con poco, un’abitazione elegante e di stile che incanterà tutti.

 

 

 

Consigli commerciali

Come rivestire velocemente una parete con i pannelli in finta pietra ricostruita

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronta gli elenchi