I tuoi risultati di ricerca

ARREDAMENTO IN STILE BOHO CHIC

Pubblicato da BBLS Group sopra 21 Agosto 2020
| 0

Partiamo dalle origini e analizziamo insieme l’arredamento in stile boho chic per capire esattamente  cos’è? e perché va tanto di moda…

Arredamento in stile boho chic

Deriva da due parole: BOHO cioè bohemian, una parola che appartiene al XIX secolo, usata per descrivere lo stile di vita di una persona particolarmente non convenzionale come gli artisti, scrittori, musicisti, attori e soprattutto viaggiatori dalle città europee.
CHIC un termine di origine Francese usato all’inizio del XX secolo, inizialmente si scriveva chique, sinonimo di eleganza.

 

L’arredamento in stile BOHO CHIC è molto originale ma soprattutto personale, vasto di vari colori.

BOHO CHIC all’inizio fu creato per capi d’abbigliamento, senza mai passare di moda, fino ad arrivare agli arredamenti;
Dalle culture etniche e casual senza dimenticare l’eleganza, che nella moda è sempre il top, grazie a tanti eventi come il Coachella, negli stati uniti è diventato un grande stile.

Arredamento in stile boho chic moderno

Arredamento boho scic

Per comprendere meglio questo stile bisogna buttarsi in quello dell’abbigliamento, cioè nel mondo degli Hippy e degli Anni 70; grazie all’outfit da parte di attrici e modelle…

 

Boho chic consumatori che non badano a spese ma stanno molto attenti all’ecologia e i diritti umani, ma soprattutto appassionati di arte.

 

 

CARATTERISTICHE

Mix tra vecchio e nuovo, nell’arredamento tutti gli spazi vengono riempiti, oggetti, ARTE, luci sia moderne che vintage, ogni angolo deve raccontare la storia per chi ci vive, con la scelta di pezzi unici; ogni casa ha uno stile unico e speciale.

 

Tessuti di lino, morbidi, colorati, leggeri, un mix di vari stili come il far

west, senza dimenticare il movimento hippy; passando per il Marocco, all’india, dall’Africa e quello nordico, un design molto originale.

Pieno di finiture diverse tra loro e pezzi unici, passato dalla moda ad uno stile di vita fino ad arrivare all’arredamento.

 

Arredare in grande, riciclo creativo; un viaggio dentro cantine, aste, lotti, scantinati, garage, per una nuova vita ad oggetti rimessi in sesto.

L’aspetto più simpatico nell’arredare un immobile in stile boho chic è la ricerca, non abbiate fretta nel trovare gli oggetti, perché come il mondo anche l’arredamento è in continuo sviluppo.

ARREDAMENTO IN STILE BOHO CHIC

Un design particolarmente ricco di colori!


Una bomba di colori ovunque, ad un arredamento in stile boho chic non possono mancare i mix di colori più belli dai mobili, alle pareti, i tessuti, agli oggetti decorativi.
Si usano colori caldi, con sfumature di blu, arancione, viola e rosso…
proprio per raccontare le sue origini che richiamano alla natura.

Una particolarità importantissima nell’arredare una casa in stile boho chic, oltre al tessile e le forme geometriche, le case devono essere molto green, ma niente paura se non siete persone con il pollice verde , ma soprattutto se non avete tempo o pazienza di dare acqua alle piante, esistono le piante finte che possono essere anche più belle ma soprattutto possono trasformarsi in veri e propri pezzi o oggetti d’arredamento per coprire ogni spazio vuoto dalla cucina, al salotto, in bagno e perfino in camera da letto.

 

Piante che fanno per fino da separé…

Non possono mancare i cuscini fondamentali per un arredamento in stile boho chic, ovunque di varie tonalità, grandezze e stampe!
Divani! più morbidi sono e più vi avvicinerete allo stile…
Mobili! di antiquariato ma con varie particolarità, per esempio, con tinte moderne dal verde, al turchese, arancione, marrone, viola, o semplicemente in legno di colore scuro per uno stile etnico, ed eclettico, dove vanno a riempire ogni metro quadro.
Piume e cuoio che facciano pensare ai nativi americani non possono mancare.

In fine considerando che questo stile è stato preso da vari periodi storici si avrà uno stile dal rustico al moderno tutto originale, che oggi è visto strepitoso e non è affatto sbagliato far apparire tutti quegli elementi insieme con oggetti unici ma soprattutto originali se si vuol dar spazio alla propria fantasia.. perciò viene chiamato recupero creativo.

A voi le scelte più belle e originali!

 

 

Comò antico

 

Consigli commerciali

Antiquariato

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronta gli elenchi